Passione Bonsai Ivrea

Vai ai contenuti

Avvolgimento del tronco

Tecniche di avvolgimento
L’avvolgimento del tronco implica alcune circostanze particolari che obbligano ad uno studio dettagliato e preventivo dello stesso. Davanti ad un tronco senza interesse, o che non si adatta bene allo stile scelto per le fronde, la prima considerazione da fare è se si potrà o meno modificarne la forma. Se è grosso, si avranno difficoltà al momento di scegliere il diametro di filo adatto; infatti un tronco grosso presuppone, in generale, un albero più o meno vecchio caratterizzato da una maggiore rigidità e di conseguenza potrebbe rompersi durante la piegatura. Per questo è meglio cominciare a modellare il tronco del proprio bonsai quando è ancora giovane e pertanto flessibile. Questo ci obbliga ad "immaginare" in anticipo quella che sarà la forma dell'albero tra quattro o cinque anni. Forse sarà difficile per un principiante, ma l’arte bonsai si occupa appunto di questo:  imparare a modellare, creare ed in definitiva immaginare. Per quanto riguarda la tecnica ed il procedimento sono gli stessi descritti per l’avvolgimento dei rami primari e secondari e per cui i principi generali rimangono invariati.
Torna ai contenuti